Button Menue mobile

Per un buon inizio della vita

Quando ha origine una nuova vita, al suo organismo si richiede maggior forza. Nello sviluppo dell’embrione e del feto l’acido folico ha importanza decisiva. In caso di
carenza di acido folico all’inizio della gravidanza può verificarsi una malformazione della colonna vertebrale del bambino nel grembo materno, la cosiddetta spina bifida.
Per evitarla l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP; Bollettino 6/03) raccomanda a tutte le donne che prevedono una gravidanza di assumere 0,4 mg di acido folico al giorno sotto forma di compresse a complemento dell’alimentazione.

© Andreabal AG