Utilizzo di cookie
Per ottimizzare il nostro sito Web per te e per poterlo migliorare continuamente, utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare il sito Web, l'utente accetta l'uso dei cookie.
Weitere Informationen zu Cookies erhalten Sie in unserer Datenschutzerklärung.
Button Menue mobile

Il prodotto AndreaDHA plus

Come funziona AndreaDHA plus?

DHA (acido docosaesaenoico) è un acido grasso essenziale polinsaturo importante per le cellule, in particolare per le cellule cerebrali e nervose nonché per le cellule della retina dell'occhio.
La presa di AndreaDHA plus da parte della madre favorisce lo sviluppo del cervello e degli occhi nel feto e nel lattante allattato al seno.

Perché anche la madre ha bisogno di sostanze nutritive aggiuntive durante la gravidanza?

Nella moderna alimentazione, spesso si preferiscono cibi a basso contenuto calorico e a basso contenuto di grassi. La vitamina D e la vitamina K sono vitamine liposolubili. Esse sono presenti negli alimenti ad elevato contenuto di grassi, come oli, latte, burro, uova, noci, pesce e carne.
Per la formazione delle ossa del nascituro, durante la gravidanza e l’allattamento alla madre viene sottratto del calcio, per cui, alla fine di questa fase della sua vita, la madre ha meno calcio nelle proprie ossa. È quindi particolarmente importante che le donne in gravidanza assumano quantità sufficienti di vitamina D e K. La vitamina D favorisce l’assorbimento del calcio dagli alimenti e dall’acqua potabile, nella quale è sufficientemente presente, e la vitamina K controlla l’incorporazione del calcio nelle ossa e nei denti.

Con quale frequenza viene utilizzato AndreaDHA plus?

Assumere 1 capsula al giorno con molti liquidi. Siccome i componenti sono liposolubili, è meglio assumere le capsule con alimenti contenenti grassi (es. condimenti oleosi per insalata). In questo modo, le preziose sostanze vengono assimilate in maniera ottimale dall’organismo.

© Andreabal AG